Yoox Net Porter chiude periodo con utili in aumento

Yoox Net Porter ha chiuso la prima metà dell’anno con ricavi netti pari a 897 milioni di euro, in aumento di oltre il 15 per cento a tassi di cambio costanti e di oltre il 13 per cento a tassi di cambio correnti rispetto allo stesso perimetro temporale di riferimento dello scorso anno. Sempre nel corso del primo semestre il margine operativo lordo adjusted è stato pari a 76,5 milioni di euro, anch’esso in crescita di oltre il 15 per cento rispetto allo stesso periodo di riferimento dell’anno precedente.

Tra le altre valutazioni del conto economico di periodo, spicca l’evidenza che dopo 5,9 milioni di euro di oneri figurativi relativi ai piani di incentivazione, il margine operativo lordo si è attestato a 70,6 milioni di euro rispetto a 60,2 milioni di euro che erano apparsi nella posta pro-forma conseguita nello stesso periodo dell’anno precedente. Al 30 giugno 2016, la posizione finanziaria netta del gruppo era positiva e pari a 138,8 milioni di euro, ricordano gli analisti di Intesa, rispetto a una posizione finanziaria netta positiva per 62,1 milioni di euro al 31 dicembre 2015.

Ancora, sottolinea lo stesso dossier ISP diffuso nelle ultime ore, considerando le principali aree geografiche in cui è operativa la società, in Italia i ricavi netti sono stati pari a 29,2 milioni di euro, in forte accelerazione nel secondo trimestre dell’anno, che si sono tradotti in un fatturato pari a 57,5 milioni di euro nel primo semestre del 2016, in crescita del 19 per cento rispetto a quanto conseguito nello stesso periodo dell’anno precedente. Il Regno Unito ha registrato risultati in aumento nel secondo trimestre del 2016, con un incremento dei ricavi netti del 14,3 per cento a tassi di cambio costanti, nonostante un rallentamento della crescita nelle ultime due settimane di giugno sulla scia del risultato del referendum sul Brexit dello scorso 23 giugno, che ha modificato alcune prospettive in tale mercato, proprio in virtù di un esito in atteso, che ha favorito una lieve vittoria da parte dei leave, rispetto ai remain, che erano invece dati in vantaggio nei mesi precedenti.

Al di là di ciò, Yoox ha comunque affermato che ritiene di conseguire un’ulteriore crescita dei ricavi e un miglioramento del margine operativo lordo adjusted nel 2016, proponendosi di chiudere in spinta gli ultmii mesi dell’anno in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *