Come avere glutei perfetti con 3 esercizi

L’importanza estetica dei glutei è indiscutibile, però avere i glutei sodi va al di là dell’aspetto estetico: infatti essi sono importanti al momento di camminare e per una corretta postura. Per indurire i glutei possiamo realizzare molti esercizi, alcuni dei quali sollecitano specificamente questo gruppo muscolare mentre altri in modo generalizzato richiedono lo sforzo dei glutei per concentrarsi.

Glutei perfetti: Esercizi

Vediamo alcuni esercizi che possiamo realizzare per tonificare i glutei:

  1. Sdraiatevi su di una stuoia o un asciugamano, con le spalle appoggiate al pavimento e le gambe piegate a 90 gradi, e con i piedi appoggiati sul pavimento. Dovete sollevare i fianchi mentre contraete i glutei e portateli in alto. Dovete portare in alto il pube e poi abbassare lentamente i glutei. In questo modo realizzerete 3 serie da 10 ogni volta. Per dare maggiore intensità all’esercizio mettete un peso sul vostro pube, per esempio un libro.
  2. State sedute a terra, con le gambe dritte. Sollevate le gambe, in modo che le caviglie si sollevino all’altezza delle vostra testa. Ripetete pe 20 volte, per 2 o 3 serie a gamba. Per una maggiore intensità ripetete questi esercizi mettendo dei pesi alle caviglie.
  3. In piedi, con le spalle dritte e guardando dritto, con le mani ai lati del copro, alzate una gamba e abbassate il ginocchio dell’altra gamba fino a toccare il suolo. Il ginocchio della gamba sollevata non deve formare un angolo di meno di 90 gradi. Ritornate alla posizione iniziale e realizzate la posizione con l’altra gamba. Ripetete 40 volte.

Oltre questi esercizi, è importante ricordare che una vita sedentaria fa male. Infatti il sedentarismo debilita i muscoli e soprattutto i glutei. Per evitare che essi diventino flaccidi, è importante bruciare grassi; per questo è importante correre, ballare, saltare, fare step, salire le scale più volte al giorno. Bere abbondante acqua e mangiare frutta e verdura e pochi grassi è fondamentale per ridurre la cellulite di questa zona del corpo.

Inoltre cercate di contrarre i glutei anche quando fate altri esercizi: per esempio quando allenate i bicipiti, contraete anche i muscoli del lato b, questo è importante anche per gli uomini. Non dimenticate che i glutei sono importanti anche per la postura del corpo, e per il modo di camminare.

Nell’allenamento è meglio cominciare poco per volta; se non volete o non avete tempo di andare in palestra, potete cominciare con gli esercizi che vi abbiamo consigliato poco per volta, per poi intensificarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *