Conservazione sostitutiva fatture, servizi free o a pagamento?

fatturazione-elettronica

Il 1° gennaio 2017 è ancora lontano, ma la macchina organizzativa messa in atto per la dematerializzazione documentale e la fatturazione elettronica è già in moto da diverso tempo. Dopo il 31 marzo 2015, data che ha segnato l’obbligo di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione, il comparto organizzativo non si è mai fermato, con lo scopo di migliorare i servizi offerti.

A partire dal 1°gennaio 2017, non sarà più possibile effettuare la scansione della fattura e inviarla verso le Pubbliche Amministrazioni, ma sarà obbligatorio servirsi del Sistema di Interscambio. La legge prevede anche degli importanti sgravi fiscali per i privati che vogliano servirsi della fatturazione elettronica per corrispettivi che non siano necessariamente rivolti alla Pubblica Amministrazione.

La fattura, che presto abbandonerà il supporto cartaceo, è in formato XML e deve essere necessariamente archiviata con supporti digitali, seguendo dei protocolli specifici. Non vi è nulla di difficile nel procedimento di fatturazione elettronica: è sufficiente scaricare un software ed entrare in contatto con le procedure di emissione, trasmissione e conservazione.

Le soluzioni sono tante, per cui è necessario scegliere quella che meglio risponde alle esigenze di ognuno. Sul web, si possono trovare guide e applicazioni utili per avvicinarsi con successo al mondo della fatturazione elettronica. Alcuni software, a pagamento, includono servizi e accessori, ma sono disponibili anche delle versioni free e premium, che mettono a disposizione differenti servizi a seconda della versione più congeniale all’utente.

In genere, i software gratuiti permettono di elaborare, emettere e trasmettere le fatture elettroniche, senza la possibilità di conservazione prevista dalla legge. Oltre al sistema di conservazione, previsto nella maggior parte delle versioni pro dei software di elaborazione, alcuni software a pagamento consentono il calcolo automatico del bollo virtuale e includono alcuni importanti servizi, utili ai fini dello svolgimento di un procedimento corretto, come la firma digitale.

Tra i servizi a pagamento, vi sono gli interessanti pay-per-use, per i quali l’utente paga solamente in caso di utilizzo. Questi tool sono utilizzati da chi emette un numero limitato di fatture. Per questo primo anno, alcune aziende hanno messo a listino delle offerte che comprendono il primo anno di servizio a canone zero: non sembra esistere, quindi, un efficace sistema di conservazione sostitutiva a costi nulli.

L’efficacia della dematerializzazione documentale passa per una corretta conservazione sostitutiva: è quindi opportuno dotarsi delle corrette attrezzature fin dal principio, in modo da non ritrovarsi impreparati quando la legge imporrà l’adeguamento obbligatorio al nuovo Sistema di Interscambio.

Cartomanzia con carte da gioco: il significato dei fiori

cartomanzia cartomanti

Non tutti sanno che un buon consulto per cartomanzia può essere semplicemente ottenuto attraverso la divinazione effettuata con comune carte da gioco. In altri termini, non è necessario scomodare dei tarocchi o delle sibille per poter arrivare a una interpretazione del proprio presente o del proprio futuro: le carte da gioco saranno sufficienti e, per questo motivo, tutt’oggi apprezzate da tanti cartomanti. Ma quale è il loro significato?

Una sorta di “auto-cartomanzia” può essere effettuato mescolando le carte sette volte, pensando alla propria domanda, e disponendo quindi il mazzo sul tavolo, da tagliare con la mano sinistra se la propria domanda riguarda i sentimenti, o la destra se invece riguarda affari e lavoro. Invertite dunque il senso dei mazzi (mettendo sotto la metà che era sopra, e viceversa), aprite il mazzo a ventaglio, chiudete gli occhi, rifate la domanda e pescate una carta.

Che cosa è il singhiozzo?

SINGHIOZZO-3

Lo abbiamo provato tutti, almeno una volta, nella vita. Tuttavia, siamo certi che non tutti sappiano cosa sia esattamente, e quali siano le motivazioni per cui sia così comune e così importante. Parliamo naturalmente del singhiozzo, della sua utilità, e del suo naturale movimento che induce una contrazione involontaria e ripetuta del diaframma, accompagnata dalla brusca chiusura della glottide ad ogni spasmo. Esattamente quanto necessario per produrre il caratteristico suono “hic”, tipico di chi singhiozza. Ma quale è la funzione – invero, non ancora ben chiara – di questo comportamento? Quali sono i suoi riflessi?

Quali sono le cause dell’ alitosi

Alitosi

Oggi vogliamo parlarvi dell’alitosi, un problema che affligge molte persone, causando imbarazzo e problemi nel relazionarsi agli altri. Infatti chi soffre di alitosi ha vergogna nel parlare con altre persone ed a lungo andare questo può portare ad un isolamento sociale, fino anche a forme lievi di depressione.

Alitosi: Cause e Rimedi

Ma quali sono le cause dell’alitosi? Possono essere svariate, dall’alimentazione non corretta, ad una scarsa igiene orale, fino alla presenza di batteri sulla lingua che provocherebbero quel tipico odore fastidioso.
L’alimentazione è una delle principali cause dell’alitosi, giacché quando l’intestino non riesce a metabolizzare bene determinati alimenti, i cattivi odori si sprigionano attraverso la bocca.

Emorroidi rimedi naturali: curarle con la giusta alimentazione

emorroidi rimedi

Se siete alla ricerca di emorroidi rimedi naturali, sappiate che una buona parte dei contributi positivi per poter risolvere i fastidi legati a questo disturbo inizia dall’interno, attraverso una giusta alimentazione. Ma quali sono gli alimenti consigliati per poter alleviare i pregiudizi derivanti dalle emorroidi?

Tra gli emorroidi rimedi naturali, non possiamo che consigliare i succhi di frutta, prevalentemente quelli a base di bacche scure e mela. Tra le bacche scure, potreste scegliere a vostro piacimento more, mirtilli e ciliege, che contengono degli antociani e le proantocianidine, in grado di ridurre il gonfiore e le dimensioni delle emorroidi, tonificando e rafforzando le vene. Sarà sufficiente bere almeno un bicchiere al giorno di tali succhi di frutta per poter provare un immediato sollievo.

Cosa fare in caso di mal di testa improvviso?

testa

Il mal di testa è uno dei “malanni” più comuni tra gli italiani. E quando arriva all’improvviso, si rimane spesso turbati e in preda a fastidi particolarmente significativi. Ma come reagire attraverso metodi naturali e poco invasivi? La risposta – purtroppo fin troppo spesso sottovalutata – è nell’automassaggio. Una pratica che può essere riprodotta da chiunque, e che può essere molto utile per poter alleviare l’attacco di dolore. Ma come si esegue?

Quali sono le cause dell’ infedeltà di coppia

Tradimento

Avete timore che la vostra lei o il Vostro lui possa un domani tradirvi? Da che cosa dipende il tradimento? Come posso scoprire se in futuro lui/lei m tradirà? Queste sono solo alcune delle domande che ci poniamo quando stiamo insieme ad una persona. Il tradimento è un fattore genetico?

Per alcuni studiosi sì. Infatti dipenderebbe dalla produzione di un ormone chiamato ossitocina, noto anche come ormone dell’amore. Alcuni studi, infatti, hanno scoperto che persone con un alto livello di ossitocina sono più fedeli.

Scopri le avventure divertenti delle Winx

winx

Le Winx sono fatine adorabili, amate dai bambini di tutto il mondo che seguono le loro avventure in tv. Da oggi è possibile divertirsi con i giochi gratis delle Winx, tante proposte dedicate ai bambini e alle bambine che possono essere giocate gratuitamente e in ogni momento della giornata.

Oggi vogliamo raccontarvi un giochino che oltre a essere molto bello e colorato è anche parecchio educativo. Si tratta del gioco ‘Do You Believix’ e vede le nostre eroine impegnate a coltivare un bell’orticello nella città di Gardenia. Siamo pronti a dar loro una mano per creare una bella area verde ricca di fiori e di verdura?

Alcolici, indicazione obbligatoria delle calorie

vini

L’Unione Europea continua a manifestare una crescente e maggiore attenzione nei confronti del benessere alimentare. E decide di prevedere che le etichette degli alcolici Abbiano un’indicazione obbligatoria delle calorie entro il 2016.

La decisione non è ancora pienamente formalizzata, ma intanto a chiederlo è il Parlamento europeo alla Commissione, nell’ambito delle iniziative della nuova strategia contro l’abuso di alcol, approvata dalla plenaria di Strasburgo. La proposta è inoltre sostenuta con particolare forza dalle associazioni dei consumatori, che la considerano come uno strumento essenziale per combattere anche l’aumento dell’obesità.

Tutto torna riecco la moda vintage

vintage

Gli abiti degli anni ’80 e ’90 sono tornati nuovamente nei nostri armadi. La moda sembra offrire dei capi nuovi, promette nuove tendenze, ma in realtà riprende il vecchio, per adattarlo ai nostri giorni.

Quello che credevamo dimenticato, che avevamo chiuso in una scatola, lì, nella parte più alta del nostro armadio, è ritornata di moda e adesso la riprendiamo, la indossiamo, la rinnoviamo con accessori per renderla più glamour.